Valentina Canali confermata sulla panchina della LBW

17 giugno 2024

Nel nuovo roster non faranno più parte Bassani, Donghi e Ciceri. In arrivo Cincotto e Levi

E' tempo di bilanci in casa della LBW dopo la fine del campionato di serie C femminile che ha visto la formazione di Canali uscire nei quarti di finale dei playoff per mano del Geas Sesto. Ora per la società lecchese è tempo di programmare la nuova stagione partendo dalla conferma del coach che sarà ancora una volta Valentina Canali. Il presidente Paolo Benzoni ripercorre la stagione appena conclusa ringraziando anche chi ha permesso di poterla svolgere nel migliore dei modi: "Voglio complimentarmi con l’allenatrice Valentina, il suo vice Salvatore e con tutta la squadra per il fantastico lavoro svolto. Il grande impegno e la grande passione che hanno messo dall’inizio alla fine è stato qualcosa di veramente straordinario, c’è stata una crescita continua in un ambiente sereno, con tantissima dedizione ed impegno che si sono uniti a tanti momenti di allegria e condivisione, un gruppo davvero fantastico. Tutto questo ci ha portati a giocarci gara 3 dei quarti di finale dei play off per la serie B, un grande risultato che ci riempie di orgoglio.
Un enorme grazie va anche ai nostri sponsor e a tutti i nostri tantissimi tifosi che ci hanno sostenuto dall’inizio alla fine con grande entusiasmo ed un grande tifo, non solo in casa ma anche in trasferta; per noi è stato bellissimo condividere con loro i tanti momenti emozionanti che hanno caratterizzato questa indimenticabile stagione".
La nuova stagione 2024/2025 ripartirà con in panchina coach Valentina Canali che esprime tutta la sua soddisfazione: "Sono felice e grata della fiducia rinnovatami dalla società con il presidente Benzoni e sono molto contenta di poter continuare a lavorare con questo gruppo. È stata una stagione entusiasmante, in crescendo, con un gruppo di ragazze piacevole da allenare e con cui è stato bello condividere tempo e fatiche. Siamo partite da zero, con una squadra fortemente rinnovata e un modo di stare in campo completamente da ricostruire e in una sola stagione abbiamo veramente creato tantissimo e le ragazze sono cresciute in modo esponenziale. Sono proprio felice di poter ripartire da qui e con loro". Come sarà la squadra della prossima stagione ?: "La squadra rimane nella sua ossatura la medesima, e questo è esattamente ciò che volevo. Non ci saranno più Bassani, che ha deciso di smettere di giocare, Donghi e Ciceri, e fino a metà dicembre non ci sarà Capellini, in America per un'esperienza di studio, ma che sarà appunto a disposizione al rientro. Sul fronte degli ingressi, arrivano Alice Cincotto, di rientro dal master all'estero, e Camilla Levi, giovane guardia di Morbegno (classe 2004), e ci sono un altro paio di nomi che potrebbero unirsi a noi, oltre all'atteso recupero di Ale Rota. Ovviamente la perdita di Basa sul fronte tecnico ci porterà ad alcuni aggiustamenti, è stato uno dei nostri principali terminali offensivi quindi non averla ci imporrà di trovare altre soluzioni. Le altre interne dovranno assumere maggiori responsabilità, e altresì le esterne dovranno crescere in intraprendenza. Lavoreremo molto su quello che è stato uno degli aspetti più fragili del nostro gioco: siamo state una squadra molto legata all'efficacia del tiro dalla lunga distanza e con meno propensione all'1c1, da parte delle esterne, di quella che avrei voluto. Su questo porremo molta attenzione, avremo bisogno di ancor più iniziativa individuale, pur essendo cresciute tanto anche in questo aspetto, c'è ancora da fare. Ripartiremo dalla super solidità difensiva che abbiamo costruito: il fatto di poter ripartire fondamentalmente con la stessa squadra ci permette di avere una buonissima base di partenza e non dover ricominciare tutto da capo, e questo è un valore aggiunto notevole. Saremo squadra che difende forte e in modo ben organizzato, e cercheremo di essere squadra ancor più intraprendente e fluida in attacco, in questo senso Alice e Camilla sono due giocatrici preziose, entrambe dinamiche, atletiche e con ottima attitudine ad attaccare il canestro, si inseriscono molto bene in ciò che ho in mente. Purtroppo al momento non sono riuscita a trovare un playmaker che possa supportare Scola e Ratti nel compito, pur avendo sondato molte piste, ma la nostra posizione territoriale ahimè non aiuta, inoltre ho riscontrato in diverse ragazze uscite da esperienze spiacevoli con altre società una demotivazione a rimettersi in gioco. Fumagalli sarà a disposizione, ma il problema al ginocchio è cronico e vedremo cammin facendo come reagirà e potrà lavorare". Con tutte queste novità quali saranno gli obiettivi ?: "E' presto per porsi obiettivi, bisogna vedere anche la formula, la composizione dei gironi e tante variabili, il livello del campionato credo potrebbe alzarsi significativamente. Sicuramente lavoreremo con la solita dedizione per crescere e migliorarci stando bene insieme in palestra, e vedremo dove questo ci porterà".

   
   
 

Altre Pagine

26 giugno 2024

Canali: "Molto soddisfatta delle ragazze che abbiamo inserito". Ora si cerca un playmaker

 
24 giugno 2024

Comincia a delinearsi l'organico per la prossima stagione

 
ASD Lecco Basket Women
via Massimo D'Azeglio 15
Lecco
23900
Tel: 3398967012
Cf: 03722090135