LA LBW supera il Tradate e consolida il terzo posto

25 febbraio 2024

Infortunio alla caviglia per Bassani costretta a lasciare il campo dopo solo 5'. L'entità dell'infortunio verrà valutata in settimana

LBW - Sportlandia Tradate 62-48 (parziali 15-15, 30-28, 49-35)

LBW: Bassani, Aondio 3, Capaldo 10, Galli, Scola 3, Donghi 2, Davide 9, Oggioni 3, Oddo 14, Ratti, Ciceri 2, Capellini 16. All.: Canali.
Sportlandia Tradate: Meregaglia 8, Minonzio 4, Mari, Rusconi, Megali 2, Frigeni 5, Giani 10, Martinetti, Battaini, Martinelli 5, Scandroglio 14, Nieddu. All.: Bardelli.


Torna al successo la LBW e lo fa in maniera netta sconfiggendo il Tradate al termine di un match equilibrato per lunghi tratti che le lecchesi hanno incanalato dalla propria parte, grazie al parziale di 19-7 maturato nel terzo periodo con ben 5 triple messe a segno. Due punti molto importanti in chiave playoff che consentono alla squadra di Canali di consolidare il terzo posto in classifica con un margine di 4 punti sulle 3 inseguitrici. E dire che l'inizio del match non è fortunato. Tradate schiera subito la zona che manterrà fino alla fine e l'attacco bluceleste fa molta fatica a trovare il canestro. Dopo 5' la LBW perde per infortunio alla caviglia destra Bassani dopo un contrasto con un'avversaria che la costringe a lasciare il campo. Match in salita per Oddo e compagne che si trovano subito ad inseguire (5-9) anche se la mano calda della capitana lecchese (2 triple), porta al sorpasso 15-12 prima della bomba di Meregaglia che impatta a quota 15 punti il primo parziale. Le varesine si dimostrano un avversario rognoso che si affida molto al tiro da fuori e restano aggrappate alla gara grazie alla vena di Scandroglio e Giani che rintuzzano il tentativo di fuga delle blucelesti che si erano portate sul 30-23. Si va così al riposo sul 30-28. Nel terzo periodo, il migliore in assoluto, la difesa della LBW fa la differenza limitando molto il gioco offensivo di Tradate. L'attacco dal canto suo fa la voce grossa con ben 5 triple realizzate con la firma anche di Capaldo che porta la squadra di casa sul +16 (49-33) che spacca in due la partita. Nell'ultimo periodo le lecchesi sono in gestione e controllano senza particolari problemi il ritorno delle varesine. Partita che va così in archivio e pensiero alla prossima che si presenta sulla carta molto delicata con un avversario ostico come Corsico. Match in programma domenica 3 marzo alle ore 21. Ecco le dichiarazioni a fine partita di coach Canali: "Una vittoria preziosissima, che ci permette di rimanere terze a 4 punti dal gruppo delle inseguitrici. Speriamo che l'infortunio a Bassani, occorso dopo soli 5 minuti di gara, non la costringa troppo tempo lontana dai campi. Abbiamo giocato contro 40 minuti di zona, attaccando bene, con le giuste spaziature e collaborazioni, non potrei recriminare nulla. Nei primi venti minuti abbiamo fatto più fatica a segnare, mentre nel secondo tempo siamo state più continue. Ma quello che ha fatto la differenza nel secondo tempo è stata la difesa, che se nei primi venti minuti era stata un po' troppo attendista, poi è diventata solida, aggressiva e puntuale. Rispetto alla nostra difficoltà nota nella gestione dei possessi, abbiamo abbassato notevolmente il numero di palle perse e questo è stato un altro dato importante. Non era una partita facile e non era una vittoria scontata, sono contenta che alla distanza siamo riuscite a emergere con le nostre qualità e farla nostra. Ora testa alla prossima impegnativa trasferta a Corsico, squadra molto temibile, dovremo lavorare bene in settimana".

Altre Pagine

26 giugno 2024

Canali: "Molto soddisfatta delle ragazze che abbiamo inserito". Ora si cerca un playmaker

 
24 giugno 2024

Comincia a delinearsi l'organico per la prossima stagione

 
17 giugno 2024

Nel nuovo roster non faranno più parte Bassani, Donghi e Ciceri. In arrivo Cincotto e Levi

 
ASD Lecco Basket Women
via Massimo D'Azeglio 15
Lecco
23900
Tel: 3398967012
Cf: 03722090135