Inizia bene la fase Play-in. LBW corsara a Legnano

11 febbraio 2024

Match combattuto e equilibrato deciso nel finale. Canali: "E' stata una guerra, le ragazze sono state brave a giocare con abnegazione fino alla fine".

Aba Pink Legnano - LBW 56-63 (parziali: 7-7, 25-26, 35-36).

Aba Pink Legnano: Palumbo 23, Gallani 12, Gariboldi 8, Lo Noce 6, Frasisti 5, Bortoli 2, Nebuloni, Re Fraschini, Galli, Ravasi, Fe Mojana di Cologna ne, Natto ne. All.: Ferri.

LBW: Bassani 16, Aondio 5, Chitelotti 2, Galli, Scola 4, Donghi, Davide 7, Oggioni 2, Oddo 16, Ratti, Fumeo ne, Capellini 11. All.: Canali.

Una vittoria ottenuta con le unghie per la LBW sul campo di Legnano. Le ragazze di coach Canali hanno dovuto faticare per aver ragione delle padrone di casa, formazione giovane con delle buone individualità. Solo nel finale dopo essere finite sotto nel punteggio, le lecchesi hanno piazzato il break decisivo di 20-4 che di fatto ha chiuso la partita e ha permesso di conquistare due punti preziosi in chiave play-off. Partita maschia con arbitraggio molto permissivo da ambo le parti. Primo quarto avaro di canestri con le difese che hanno la meglio sugli attacchi e tante palle perse. Dopo il 7-7, Legnano prova a scappare spinto dai canestri di Palumbo e Lonoce che fanno scricchiolare la difesa ospite (19-13). Dopo il time-out di Canali,  la LBW si scuote trascinata dal duo Capellini e Bassani e piazza un break di 13-3 che porta al 22-26. Nel finale un dubbio fallo fischiato a Cappellini con relativo tecnico per proteste, riporta in gara le padrone di casa che segnano 3 punti dalla lunetta con Frasisti e Lonoce per il 25-26 dell'intervallo. L'equilibrio non si spezza nemmeno nel terzo periodo nonostante il tentativo delle ospiti di scappare via grazie alla difesa. Si torna a segnare poco ma Lecco non sfrutta il vantaggio di 5 punti (29-34) con tripla di Oddo e viene raggiunto ancora nel finale sul 35-36. Si decide tutto nel quarto periodo dove le due squadre se le danno di santa ragione. Legnano mette due triple consecutive con Gariboldi che sembrano mettere al muro la LBW sul 47-41 del 34'. Le ospiti soffrono la fisicità di Gallani e Re Fraschini, ma reagiscono da grande squadra grazie agli spunti di Aondio con un canestro dall'angolo e una tripla dopo un arresto e tiro che portano al 49-48 del 35'. Anche la capitana Oddo mette la sua impronta sul match con una tripla con fallo e infine i punti pesanti di Bassani che suggellano il break di 20-4 che spezza in due la gara portando la contesa sul 51-61 del 38'. Nel finale Palumbo è l'ultima ad alzare bandiera bianca per le sue ma la partita è decisa. Lecco vince e si porta a 10 punti a due lunghezze dalla vetta della classifica, approfittando della sconfitta di Gallarate sul campo di Villaguardia. Domenica prossima alle 19.30 le lecchesi saranno di scena sul campo della capolista Gallarate per un match che si preannuncia incandescente. Grande euforia nelle dichiarazioni di coach Canali al termine della partita: "È stata una partita durissima con un susseguirsi di strappi e contro strappi, senza un padrone e con continui cambi di fronte. Tanta fisicità e un metro arbitrale molto permissivo hanno fatto sì che la lucidità a volte venisse meno e si sono visti tanti errori "banali" in attacco, e quando abbiamo avuto dei passaggi a vuoto in fase difensiva le avversarie sono sempre state brave a punirci. Nel terzo quarto abbiamo preso un parziale di 6/0 che poteva tagliarci le gambe, ma siamo state molto brave a non perdere il contatto con la partita, a stare lì con la testa e continuare a difendere. Abbiamo trovato due triple fondamentali prima con Aondio e poi con Oddo (gioco da 4 punti per lei) che ci hanno letteralmente rimesso in partita e da lì non ci siamo più voltate, con canestri importanti dal pitturato di Bassani e una difesa determinata (parziale finale di 22-9). È stata una guerra e anche se non abbiamo giocato la nostra miglior partita, le ragazze sono state brave a giocare con abnegazione fino alla fine, trovando una vittoria difficile quanto importante".

 

Altre Pagine

19 febbraio 2024

Punteggio sin troppo passivo per le lecchesi contro la capolista. Canali: "Abbiamo tirato con percentuali troppo basse per poter aver la meglio di una squadra costruita per salire".

 
02 febbraio 2024

Gallarate, Corsico, Legnano e Tradate saranno le prossime avversarie delle blucelesti. Si disputerà un girone all'italiana con partite di andata e ritorno. La formula prevede che le prime 6 saranno ammesse ai play-off mentre le ultime due ai play-out.-

 
ASD Lecco Basket Women
via Massimo D'Azeglio 15
Lecco
23900
Tel: 3398967012
Cf: 03722090135