Sconfitta e polemiche con G.S.Q.S.A. Milano

26 febbraio 2023

Canali: Arrabbiata per la gara. L'arbitro anziche tutelare sport e incolumità, ha avallato questa condotta antisportiva

G.S.Q.S.A. Milano - Lecco Basket Women 46-44 (11-16, 27-26, 37-37)
G.S.Q.S.A Milano: Vesely 6, Bisanzoni 12, Gabanelli 1, Pilleri 5, Fortini 5, Folli, Ingrassia 9, Carnevale, Bhering 1, Cassin 7. All.: Casagrande.
Lecco Basket Women: Aondio, Chitelotti 5, Capaldo 4, Plebani 6, Scola 3, Donghi, Davide 1, Oddo 6, Nava 3, Benzoni, Ciceri 3, Mandonico 13. All.: Canali.

OPERA: Sconfitta bruciante per la Lecco Basket Women sul campo di Opera. Le ragazze di Canali perdono di 2 punti dopo una partita equilibrata condizionata anche da un arbitraggio non all'altezza che ha penalizzato non poco con alcune decisioni il quintetto bluceleste. Delusione e tanta amarezza al termine del match tra le file delle ospiti con anche molte proteste dal pubblico presente sugli spalti di fede lecchese sia contro il fischietto milanese che contro le giocatrici di casa per il comportamento antisportivo assunto sul campo. Lecco si presenta dopo la bella vittoria ottenuta con la Cappuccinese. Parte meglio la squadra di casa grazie alla velocità del gioco e ai canestri di Cassin e Ingrassia che portano lo score sul 11-7 del 7'. Con il passare dei minuti le lecchesi cambiano marcia e con un gioco più fluido mettono la freccia piazzando un break di 19-4 a cavallo tra il primo e secondo periodo che le porta a condurre per 15-26 al 15'. La gara sembra mettersi in discesa ma ci pensa Bisanzoni a scuotere le sue con due triple e due canestri dall'arco per mandare le milanesi al riposo in vantaggio di un punto. Dopo l'intervallo il match che resta in equilibrio diventa nervoso con molti contatti al limite del regolamento. A diventare protagonista è l'arbitro. Siamo nel quarto periodo dove in pochi minuti vengono fischiati un fallo antisportivo a Nava e un tecnico alla panchina lecchese che mandano su tutte le furie pubblico e giocatrici. Dal 37-41 del 32', le lecchesi si trovano a rincorrere sul 43-41. Nel finale poi succede di tutto con un fallo plateale non fischiato ai danni di Davide dopo una trattenuta vista da tutti ma non dall'arbitro. Si arriva al 1' dalla sirena sul 45-43 per la squadra di casa. Lecco non sfrutta il viaggio in lunetta con Mandonico 0/2 ma recupera il rimbalzo e subisce fallo con Scola che fa 1/2 per il 45-44 a 11" dalla fine. La ciliegina sulla torta della serata arriva con il fallo antisportivo sanzionato Mandonico a nostro parere inesistente che in pratica mette la parola fine alla partita. 1/2 ai liberi per Ingrassia e palla congelata per le milanesi che così portano a casa la vittoria. Polemiche a non finire nel dopo gara e due punti gettati al vento per la LBW. Le parole di coach Canali al termine della gara: "Sono molto arrabbiata per questa gara. Di fronte a noi c'era un avversario che ha messo in campo una fisicità che nulla ha a che vedere con la pallacanestro. Il direttore di gara che avrebbe dovuto tutelare sport e incolumità ha avvallato questa condotta antisportiva (salvo distribuire sanzioni mirate e scientifiche negli ultimi minuti di gara). Il clima è diventato intollerabile e noi non siamo state capaci di rimanere lucide, ma con le botte sporche che sono volate in campo era veramente difficile (oltre a parolacce e gestacci rivolti a chiunque). Mi rifiuto di pensare che si debba assistere e vivere questo su un campo di basket. Per il resto non ho alcun commento da fare sul piano del gioco perchè la tecnica non ha potuto avere alcun rilievo".

Altre Pagine

21 aprile 2024

Annichilita Melzo nella gara di ritorno. Ora i quarti con Sesto S.Giovanni. Canali: "Sono incredibilmente orgogliosa di queste ragazze".

 
14 aprile 2024

Canali: "Vinto una gara durissima dove ci portiamo a casa buone sensazioni"

 
08 aprile 2024

Da settimana prossima al via i playoff con la disputa degli ottavi di finale. Avversaria della LBW sarà il Basket Melzo

 
ASD Lecco Basket Women
via Massimo D'Azeglio 15
Lecco
23900
Tel: 3398967012
Cf: 03722090135