Che bella LBW. Corsico si arrende alla vena delle blucelesti

04 marzo 2024

Canali: "Vittoria strappata con le unghie. Queste ragazze hanno anima da vendere".

Arcadis Italia Corsico - LBW 55-64 (parziali: 8-23, 30-34, 49-52)
Arcadis Italia Corsico: Redeghieri 3, Ceci 19, De Pascale 15, Foroni 1, Rizzi 4, Natale ne, Bianchi 8, Manzoli 2, Fordiani 3. All.: Mariani.
LBW: Aondio, Chitelotti, Capaldo 8, Galli, Scola 5, Davide 7, Oggioni 10, Oddo 15, Ratti, Ciceri, Fumeo, Capellini 17. All.: Canali


Alla vigilia quella con il Corsico era considerata una trasferta molto insidiosa contro una compagine che aveva chiuso la fase qualificazione al secondo posto nel girone D. A questo andava aggiunta anche l'assenza di Bassani ferma ai box per il problema alla caviglia rimediato con Tradate. Con la vittoria ottenuta giocando una pallacanestro convincente e di carattere, la LBW ha dimostrato di aver superato l'esame a pieni voti che le permette di gestire il terzo posto in classifica alle spalle di Nibionno e Gallarate. Come detto grande prestazione di squadra con un primo quarto giocato in maniera entusiasmante, Corsico trova l'unico vantaggio in apertura con i canestri di De Pascale, poi è monologo bluceleste con un parziale di 22-2 che non ammette repliche. Trascinato  da un'ispirata Capellini e dalle triple della capitana Oddo, ma anche grazie ad una buona difesa e al contropiede, Lecco raggiunge il massimo vantaggio ad inizio del secondo periodo sul +19 (8-27). Sembra tutto in discesa, ma basta poco per rimettere in partita le avversarie. Qualche scelta affrettata consente prima ad un parziale di 8-0 che porta al 16-27 del 14'. Poi ci pensa Ceci a creare problemi dal perimetro con 3 triple che bucano la zona lecchese e si va così al riposo sul 30-34. Tutto da rifare per la LBW che ri ritrova le avversarie con il fiato sul collo. La gara prosegue sempre in equilibrio con Corsico che arriva sino a -1 (44-45), ma senza dare l'impressione di prendere in mano l'inerzia del match. Nell'ultimo quarto è la difesa della squadra di Canali a fare la differenza con solo 6 punti lasciati alle avversarie. Lecco recupera diversi palloni e li tramuta in canestri centrando una vittoria pesante per il morale e per la classifica. Chiuso il girone d'andata con un bilancio di tre vittorie e una sconfitta e ora tempo di pensare al ritorno con 3 match che verranno disputati in casa. Si comincerà domenica prossima alle ore 18 dove a Malgrate arriverà l'Aba Pink Legnano. Ecco le considerazioni di fine gara di coach Valentina Canali: "Vittoria sudatissima, strappata con le unghie. Abbiamo iniziato con un primo quarto ai limiti della perfezione, ma era prevedibile che le avversarie sarebbero rientrate, e infatti il secondo quarto è stato un grosso problema, abbiamo subito tantissimo e non siamo riuscite più a produrre gioco in attacco. Da lì la partita è stata tirata e anche molto nervosa, e questo ci ha portato a commettere tanti errori. Però abbiamo lavorato senza perdere la testa e di questo va dato estremo merito alle ragazze. Nell'ultimo quarto abbiamo chiuso le maglie in difesa e non abbiamo più concesso quasi niente, e anche se abbiamo faticato a trovare la via del canestro contro la loro zona, siamo riuscite a costruire un piccolo vantaggio decisivo. Era difficile e l'abbiamo portata a casa, queste ragazze hanno anima da vendere".

Altre Pagine

21 aprile 2024

Annichilita Melzo nella gara di ritorno. Ora i quarti con Sesto S.Giovanni. Canali: "Sono incredibilmente orgogliosa di queste ragazze".

 
14 aprile 2024

Canali: "Vinto una gara durissima dove ci portiamo a casa buone sensazioni"

 
08 aprile 2024

Da settimana prossima al via i playoff con la disputa degli ottavi di finale. Avversaria della LBW sarà il Basket Melzo

 
ASD Lecco Basket Women
via Massimo D'Azeglio 15
Lecco
23900
Tel: 3398967012
Cf: 03722090135