Gallarate impone la legge del più forte

19 febbraio 2024

Punteggio sin troppo passivo per le lecchesi contro la capolista. Canali: "Abbiamo tirato con percentuali troppo basse per poter aver la meglio di una squadra costruita per salire".

Isotec Gallarate - LBW 51-37 (parziali: 18-8, 28-19, 33-26)
Isotec Gallarate: Schieppati 12, Ridolfi 3, Mometti ne, Stroppa 9, Merlo 4, Fontanel 2, Salzillo 9, Speroni 3, Castiglioni ne, Palmieri 9, Zappa, Biedermann. All.: Crugnola.
LBW: Bassani 2, Aondio 3, Chitelotti ne, Capaldo 2, Galli, Scola 4, Donghi ne, Davide 7, Oddo 6, Ratti, Fumeo ne, Capellini 13. All.: Canali.


La capolista Gallarate si impone sulla LBW infliggendole un passivo sin troppo pesante visto l'andamento della partita. Le blucelesti pur faticando molto a trovare la via del canestro, sono riuscite a restare in partita per quasi tutta la durata arrivando anche  a due possessi dal pareggio, prima di cedere nel finale alla forza delle varesine che hanno potuto così dilagare nel punteggio trovando un vantaggio importante. Lecco fa esordire dopo un lungo stop Capaldo che sembra abbia risolto i suoi problemi fisici, ma la partenza è subito in salita. Gallarate spinge subito sull'accelleratore e in un amen si trova sul 11-2 al 4', mostrando subito i muscoli e la fisicità. La tripla di Ridolfi e i canestri di Salzillo fanno male e coach Canali è costretta a spendere subito un time-out. L'attacco lecchese continua ad avere le polveri bagnate e in difesa si fatica a contenere Schieppati che segna 6 punti portando le sue a chiudere la prima frazione sul 18-8. Non cambia il copione nel secondo periodo dove sono sempre le padrone di casa a fare la voce grossa segnando a ripetizione con Stroppa e Schieppati per il +13 (24-11). Le ospiti pur battendosi bene continuano a litigare con il canestro anche se nel  finale la tripla di Capellini sembra dare la scossa e si va al riposo sul 28-19. 
Dopo la pausa la squadra di Crugnola ha una leggera flessione anche per merito della difesa delle lecchesi che riesce a fermare le folate offensive. Sembra che l'inerzia del match si sia spostata dalla parte della squadra di Canali ma la tripla di Salzillo riporta ancora il vantaggio sulla doppia cifra (31-21). In questa frazione Lecco produce il suo massimo sforzo per tornare in partita lasciando segnare Gallarate solo 5 punti in 10', ma dopo l'inizio del quarto periodo sul 35-30, fallisce più volte la palla del possibile -2, venendo poi respinta definitivamente dalla Isotec che con Stroppa e Palmieri da la spallata definitiva. Il parziale di 14-5 per la capolista mette la parola fine alla contesa che permette alle varesine di consolidare il primato insieme a Nibionno. Per la LBW una sconfitta che comunque non scalfisce l'umore. Domenica prossima alle ore 18 le blucelesti saranno attese dalla sfida casalinga con il Tradate, formazione sulla carta più abordabile di Gallarate. Ecco le considerazioni a fine partita di coach Valentina Canali: "Il risultato finale è fin troppo severo, alla fine le energie sono venute meno, e non siamo state lucide nella gestione di possessi importanti. Sul 35-30 palla in mano abbiamo sciupato il possesso e da lì è cambiata l'inerzia che con tanta energia avevamo girato a nostro favore nel terzo quarto. Purtroppo abbiamo tirato con percentuali troppo basse per poter aver la meglio di una squadra costruita per salire e che oggi ha dimostrato di essere competitiva per farlo. La fisicità concessa dalla coppia arbitrale poi ha permesso che ogni conclusione a canestro avesse un coefficiente di difficoltà ancora maggiore. A livello difensivo abbiamo fatto discretamente, specie nel secondo tempo, ma oggi è mancata la precisione offensiva e questo ha condizionato completamente il match. Abbiamo visto cosa ci manca per essere a livello dei primi della classe, e sappiamo di dover tornare in palestra per lavorare ancora più duramente per provare a colmare questo gap. Questa sconfitta deve essere tutta motivazione".

Altre Pagine

21 aprile 2024

Annichilita Melzo nella gara di ritorno. Ora i quarti con Sesto S.Giovanni. Canali: "Sono incredibilmente orgogliosa di queste ragazze".

 
14 aprile 2024

Canali: "Vinto una gara durissima dove ci portiamo a casa buone sensazioni"

 
08 aprile 2024

Da settimana prossima al via i playoff con la disputa degli ottavi di finale. Avversaria della LBW sarà il Basket Melzo

 
ASD Lecco Basket Women
via Massimo D'Azeglio 15
Lecco
23900
Tel: 3398967012
Cf: 03722090135